Grandissima partecipazione alla giornata di divulgazione organizzata dall’Inac di Bari nella giornata di sabato 3 dicembre, in piazza Carabellese, nel rione Madonnella. Complice la temperatura particolarmente mite, ma anche le tematiche messe in campo dagli operatori Inac, tantissima gente si è intrattenuta nell’area dell’evento. Positivo il bilancio dell’evento nelle dichiarazioni di Ezio Giannatempo, direttore Inac Bari, “Di certo i cittadini si dimostrano più attenti che in passato alle questioni attinenti alle malattie professionali – ha spiegato Giannatempo – ma sono stati molti anche i pensionati che hanno chiesto informazioni a me e ai colleghi sulla possibilità di ricalcolare la propria pensione. Le partnership con Maico e con l’associazione SER Molfetta si sono rivelate vincenti”. Molti genitori, dopo aver accompagnato i propri figli alla vicina scuola, hanno assistito e interagito alle dimostrazioni di primo soccorso infantile organizzate dall’ associazione Ser Molfetta. Erano presenti all’evento anche i volontari del servizio civile di Inac Puglia, che con grande impegno hanno supportato gli operatori durante tutta la manifestazione.

Erano presenti anche il presidente e il direttore di Cia Levante, rispettivamente Giuseppe De Noia e Giuseppe Creanza. Assieme a loro, inoltre, c’era il direttore regionale Inac Cia Giuseppe Notarangelo. Presente anche Francesco Paolicelli, presidente della IV Commissione Sviluppo della Regione Puglia.

L’iniziativa che si è tenuta a Bari, in piazza Carabellese, inaugura una serie di eventi che porteranno ancora una volta i diritti in piazza, ad annunciarlo è Giuseppe Notarangelo: “Inac è sempre più impegnato nella sua mission, quella di essere vicino ai cittadini, per permettere loro una piena consapevolezza e informazione sui diritti. Noi aiutiamo i cittadini a fare in modo che quei diritti siano realmente accessibili e fruibili. Questa è solo la prima di una serie di altre iniziative di promozione e divulgazione dei nostri servizi”, ha dichiarato il direttore regionale di Inac CIA. Sulla stessa lunghezza d’onda anche le dichiarazioni di Giuseppe Creanza, direttore CIA Levante: “I cittadini ci fanno sentire il loro interesse per questa iniziativa, è segno che l’impegno messo nell’essere vicini alla gente centra in pieno l’obiettivo della giornata”. Soddisfatto il presidente provinciale di CIA Levante, Giuseppe De Noia: “Cia Levante sarà promotrice di altre iniziative simili in tutte le piazze della provincia di Bari e Bat, in quanto i cittadini hanno bisogno di informazioni, ma soprattutto questi appuntamenti servono alla nostra confederazione per ascoltare le loro esigenze e farne una proposta sindacale della confederazione che, con le sue articolazioni si rende promotrice di richieste appropriate alle istituzioni territoriale e nazionali”, ha concluso De Noia.